Stampa
16
Ott

COMUNICATO: PER I VALORI DEMOCRATICI ED EUROPEI

Dichiarazione della PICM sulla situazione in Catalogna

La Piattaforma Internazionale per la Cooperazione e la Migrazione (PICM / IPCM), che riunisce una ventina di organizzazioni sociali di vari paesi europei, intende dichiarare pubblicamente la propria posizione sui gravi eventi che si stanno verificando nella regione spagnola della Catalogna:

  1. La PICM, sin dalla sua creazione e secondo i propri statuti, promuove "i principi della difesa della libertà, la democrazia, l'umanesimo cristiano, la tolleranza, lo sviluppo umano e il benessere sociale".

  2. La PICM vede quindi con grande preoccupazione la divisione provocata dall'ideologia nazionalista estremista nella società catalana, nonché la costante violazione del quadro giuridico e costituzionale da parte delle autorità catalane, il cui progetto comporta non solo la frattura della Spagna, ma anche l'uscita dall'Unione europea.

  3. La PICM ribadisce la propria risoluta adesione ai valori europei basati sullo stato di diritto, i diritti individuali, la non discriminazione, la sussidiarietà e la solidarietà tra i territori e gli stati.

  4. Proprio per la sua continua attenzione verso i migranti, la PICM intende esprimere la sua solidarietà nei confronti di coloro che vengono discriminati o minacciati a causa della loro origine o della loro lingua.

  5. Come piattaforma internazionale, la PICM è assolutamente rispettosa del diritto internazionale, dell'esistenza degli Stati e della loro sovranità, come è indubbiamente il caso del Regno di Spagna.

  6. La PICM ha piena fiducia nel Governo della Spagna e nel dialogo fra i partiti politici per ripristinare l'ordine costituzionale ed evitare il conflitto sociale provocato da motivi ideologici tipici degli anni Trenta.

11 ottobre 2017

Per contattarci

Sede Centrale: C/ Bravo Murillo, 120. Portal Izq. 1º A. 28020. Madrid. Spain

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rete sociale

Twitter

Facebook

Flickr