Stampa
16
Nov

Madrid: giornata sullo sviluppo equo. Ridurre le disuguaglianze nel nuovo contesto globale

picm11201500Venerdì 13 novembre, la Piattaforma internazionale per la cooperazione e la migrazione (PICM) ha organizzato presso l’ufficio di rappresentanza della Commissione Europea in Spagna (Madrid) la giornata “Sviluppo Equo. Ridurre le disuguaglianze nel nuovo contesto globale”. Con questo incontro, sostenuto dalla Segreteria Generale di Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo (SGCID), la PICM ha voluto promuovere nella società una maggior consapevolezza sull’equità nello sviluppo vista da diverse prospettive, sulle sue ricadute negli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) definiti  nella nuova Agenda 2030, che mira ad eliminare la povertà in tutte le sue forme e dimensioni, affrontando le disuguaglianze sia all'interno dei paesi che fra di essi.

 

picm11201501Hanno aperto la riunione Juergen Foecking, Vicedirettore dell’Ufficio di rappresentanza della Commissione Europea in Spagna, e Rafael Rodríguez-Ponga, Presidente della Piattaforma internazionale per la cooperazione e la migrazione (PICM), che hanno parlato di sviluppo e di immigrazione, nonché della necessità di rafforzare le istituzioni europee per creare uno spazio di libertà e di crescente diversità.

Jesús Casado, Presidente del Centro Spagnolo per le Questioni dei Lavoratori (CEAT) e Segretario della PICM, ha presentato la conferenza di Javier Morillas, Cattedratico di economia applicata presso la Universidad San Pablo CEU, sui paesi a medio reddito nell’Agenda 2030 (vedi presentazione)

picm11201503In seguito, Valentina Martínez, vice portavoce del comitato di cooperazione del Grupo Popular al Parlamento nella 10ª legislatura, ha presentato Ignacio Uriarte, Direttore Pianificazione, coordinamento, monitoraggio e valutazione della Segreteria Generale Ibero-americana (SEGIB), che ha parlato delle sfide che l’Agenda 2030 e gli obiettivi di sviluppo sostenibile comportano per l’America Latina (vedi presentazione).

picm11201504Maria Reina Martín, Segretaria Generale dell’Associação para a Formação, Investigação e Desenvolvimento Social dos Trabalhadores (FIDESTRA) e Vice Presidente della PICM, ha poi presentato la conferenza di Paloma Durán, Direttrice del Fondo per gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile- Programma ONU per lo Sviluppo (UNDP) sui nuovi attori previsti dall’Agenda per lo sviluppo sostenibile (vedi presentazione)

Infine, Josep Calvó, Presidente dell'Unione dei Centri di studio del Mediterraneo (UCEM) e tesoriere della PICM, ha presentato Francisco Quesada, Advisor del Segretariato Generale Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo (SGCID), che ha parlato dell'impegno universale per uno Sviluppo umano e sostenibile e della posizione spagnola per l’Agenda Post 2015 (vedi presentazione)

* Per ulteriori informazioni sulle presentazioni clicca qui (italiano)

Per contattarci

Sede Centrale: C/ Bravo Murillo, 120. Portal Izq. 1º A. 28020. Madrid. Spain

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rete sociale

Twitter

Facebook

Flickr