Stampa
05
Mag

Reti e piattaforme EZA: Piattaforma internazionale per la cooperazione e la migrazione (IPCM)

on Martedì, 05 Maggio 2015 15:14.

L'IPCM è figlia di EZA. Anni e anni fa, EZA osservò che vari centri soci svolgevano attività connesse con la mobilità dei lavoratori e delle loro fami- glie e prestavano una particolare attenzio- ne ai fenomeni migratori. Parallelamente, altri soci si dedicavano a progetti di cooperazione internazionale allo svilup- po. Così, nel 2004 un gruppo di centri EZA decise di dare vita a questa piattafor- ma, che nel 2009 fu legalmente costituita come associazione di persone giuridiche. Nel corso degli anni, abbiamo tenuto seminari di formazione e riunioni di lavo- ro a Bruxelles, Napoli, Palermo, Madrid, Barcellona, Siviglia, Toledo, Valladolid, Lisbona, Amarante, Guimaraes, Évora e Malta. Abbiamo affrontato temi quali "Il mercato del lavoro e le migrazioni nell'Ue: come frenare la tendenza all'e- sclusione sociale dei migranti e quale ruolo attribuire a sindacati e organizza- zioni dei migranti nei processi di integra- zione?", nel 2014, "Crisi economica e sociale, ripercussioni sul mercato del lavoro nell'Ue: analisi della situazione attuale, previsione degli sviluppi futuri ed esigenze politiche e legali per un'evolu- zione favorevole alla creazione di posti di lavoro per migranti e autoctoni", nel 2013, e "Partecipazione degli immigranti al dia- logo sociale e al mercato del lavoro", nel 2012. (EZA News)

Stampa
18
Mar

La PICM ha tenuto il seminario "Agenda Post 2015 e sviluppo sostenibile"

on Mercoledì, 18 Marzo 2015 14:49.

01Lo scorso 17 marzo si è tenuto presso l'Instituto de Estudios Europeos di Valladolid un seminario su "Agenda Post-2015 e sviluppo sostenibile" (vedi programma qui) , organizzato dalla Piattaforma Internazionale per la Cooperazione e la Migrazione (PICM) con il sostegno della Segreteria Generale per la Cooperazione Internazionale per lo Sviluppo (SGCID). La realizzazione di questa giornata è servita per promuovere una maggiore conoscenza e comprensione delle politiche di partecipazione agli obiettivi dell’Agenda Post 2015 e dello sviluppo sostenibile.

Stampa
17
Nov

LA PICM PRESENTE AL SEMINARIO INTERNAZIONALE “IL MODELLO SOCIOECONOMICO EUROPEO COME STRUMENTO PER SUPERARE GLI SQUILIBRI DEL LAVORO

on Lunedì, 17 Novembre 2014 16:17.

ceat1La Piattaforma Internazionale per la cooperazione e la migrazione (PICM) ha collaborato alla realizzazione del Seminario Internazionale "Il modello socioeconomico europeo come strumento per superare gli squilibri del lavoro. Per un'economia competitiva e rispettosa dell'ambiente". Il Seminario, tenutosi a Madrid il 14-16 Novembre 2014, è stato organizzato dal Centro Español para los Asuntos de los Trabajadores (CEAT), con finanziamenti dell'Unione Europea e del Centro Europeo per le Questioni dei Lavoratori (EZA).

Per contattarci

Sede Centrale: C/ Bravo Murillo, 120. Portal Izq. 1º A. 28020. Madrid. Spain

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Rete sociale

Twitter

Facebook

Flickr